Giovedì 6 giugno scorso, il Comitato gelatieri campani e la sezione di Capri dell'Amira (Associazione maîtres italiani ristoranti e alberghi, in collaborazione con l'istituto alberghiero Axel Munthe dell'isola di Capri, hanno organizzato una serata caprese con il Ciliegie Giubileo. La serata era rivolta a tutti i turisti ospiti negli alberghi dell'isola di Capri, che hanno ricevuto l'invito direttamente nelle camere del proprio albergo. La manifestazione ha avuto inizio alle ore 21.00 ed è proseguita fino a tarda ora. Durante la kermesse gastronomica, gli ospiti hanno potuto degustare il Ciliegie Giubileo, composto da gelato artigianale guarnito da ciliegie flambé che i "Maîtres" capresi hanno "incendiato" nella stupenda cornice dei Giardini della Flora Caprensis; il tutto servito dagli allievi dell'Istituto Alberghiero dell'isola.
Il famoso gruppo folkloristico Scialapopolo con tamburelli, scetavajasse, triccaballacche e putipù (tradizionali strumenti del folklore napoletano) ha allietato la serata con musiche, canti e l'ormai famosa tarantella. Gli oltre mille ospiti (di tutte le nazionalità) hanno trascorso una serata
all'insegna dell'allegria e della spensieratezza, dove il colore della pelle, i colori delle bandiere e le religioni sono rimasti fuori dal cancello dei giardini. Una serata, insomma, che rimarrà per sempre nei ricordi di quanti l'hanno vissuta. Presenti alla manifestazione il sindaco di Capri, dottor Costantino Federico, il segretario nazionale dell'Amira Giuseppe Di Napoli e il presidente del Comitato gelatieri campani Ferdinando Buonocore. La manifestazione è stata patrocinata da Città di Capri, dall'Azienda di soggiorno e turismo e dall'Associazione degli albergatori isola di Capri